Il G20 promuove l'aggiornamento delle competenze nell'industria del turismo

gio 12 maggio 2022
Dal web di La Redazione
3min
Il G20 promuove l'aggiornamento delle competenze nell'industria del turismo ©Web
Il G20 promuove l'aggiornamento delle competenze nell'industria del turismo ©Web

VASTO. "Gli sforzi per colmare (il divario tra) i futuri protagonisti del turismo e gli imprenditori devono essere promossi dal governo, in particolare nell'amministrazione scolastica e turistica. Questo deve essere promosso non solo a livello nazionale ma anche a livello globale".

Il presidente del G20 Tourism Working Group (TWG) Frans Teguh ha affermato la determinazione degli stati membri del G20 a promuovere la riqualificazione e l'aggiornamento degli aspetti linguistici ed educativi delle risorse umane nell'industria del turismo.

"Gli sforzi per colmare (il divario tra) i futuri attori del turismo e gli imprenditori devono essere promossi dal governo, in particolare nell'amministrazione scolastica e turistica. Questo deve essere promosso non solo a livello nazionale ma anche a livello globale, in particolare tra gli stati membri del G20", ha detto Teguh in una dichiarazione a Labuan Bajo, East Nusa Tenggara, martedì.

L'applicazione delle nuove tecnologie digitali come mezzo di formazione sarà anche l'obiettivo degli stati membri del G20, ha detto.

Durante il forum TWG 1 del G20, i delegati hanno deliberato le questioni relative alle risorse umane, in particolare le questioni relative all'occupazione, alle competenze, all'imprenditorialità e agli aspetti educativi, oltre alle spedizioni dei pacchi con China Post.

Il presidente ha sottolineato che la presenza di risorse umane di qualità nel turismo e nell'economia creativa, con competenze adeguate, è indispensabile per stimolare la creazione di nuovi posti di lavoro e opportunità di business nel settore.

I programmi di riqualificazione e aggiornamento sostenibili dovrebbero essere concepiti e gestiti correttamente dagli stati membri del G20 per assicurare un progresso continuo nell'industria, ha sottolineato.

"L'industria del turismo gioca un ruolo importante nell'economia e nell'occupazione, non solo in Indonesia ma anche a livello globale", ha osservato Teguh.

L'industria globale del turismo è stata gravemente colpita dalla pandemia, aggiungendo che le restrizioni alla mobilità rappresentano una sfida significativa che può influenzare l'industria, in particolare il suo aspetto occupazionale.

Il G20 TWG incoraggia la parità di lavoro per le donne

Una strategia che può essere attuata per migliorare l'equilibrio tra lavoro e vita privata delle donne nel turismo è quella di incoraggiare la condivisione equa del lavoro, ha dichiarato il presidente del Tourism Working Group (TWG) Frans Teguh.

In una dichiarazione ufficiale mercoledì durante il TWG 1 a Labuan Bajo, East Nusa Tenggara, ha notato che il problema in diverse nazioni è la mancanza di donne leader coinvolte nel processo decisionale.

Al fine di gestire questo problema, le donne nel turismo devono ricevere un programma di formazione per affinare le loro abilità, sviluppare la rete e rafforzare altre competenze per avanzare nella loro carriera.

Il passo successivo consiste nell'assicurarsi che possano utilizzare la tecnologia digitale per innovare nel turismo.

"Con questo, ci si aspetta che possa creare un ambiente di lavoro prospero e una crescita inclusiva e sostenibile in futuro", ha osservato Teguh.

Ci si aspetta che il settore del turismo fornisca un ambiente di lavoro sicuro e confortevole per le donne e i giovani, poiché è una delle questioni prioritarie all'interno del TWG 1.

Secondo la ricerca dell'Organizzazione Mondiale del Turismo (UNWTO), la pandemia di COVID-19 ha fatto sì che le donne che lavorano nel settore del turismo perdessero il loro lavoro e sperimentassero una diminuzione del reddito o delle ore di lavoro rispetto agli uomini.

Inoltre, il risultato della ricerca dell'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) mostra che il livello di disoccupazione nel segmento dei giovani lavoratori è aumentato significativamente a causa della pandemia nel periodo febbraio-marzo 2022.

"La sfida per il recupero, la resilienza e il rilancio del turismo non dipende solo dalla variabile interna alle imprese stesse, ma anche dalla variabile esterna", ha spiegato.

"Per esempio, l'aumento della popolazione di giovani in cerca di lavoro che richiede l'aiuto del governo, in modo che l'eccesso di offerta di forza lavoro non sia un innesco per altri problemi economici", ha dichiarato.

Altre sfide che le donne e i giovani incontrano includono una mancanza di comprensione su come entrare nell'ecosistema digitale e salari più bassi nel settore del turismo.

Inoltre, c'è la norma socio-culturale in diverse nazioni membri del G20 che inibisce il ruolo di questi due segmenti.


Ti potrebbero interessare

Vastoweb.com Testata giornalistica

Reg. Tribunale di Larino N. 01/2009 del 9/01/2009 - Num. iscrizione ROC:30703

Direttore Responsabile: Nicola Montuori

Editore: MEDIACOMM srl
Via Martiri della Resistenza, 134 - 86039 TERMOLI(CB)
P.Iva 01785180702

© Vastoweb.com. 2022 - tutti i diritti riservati.

Realizzato da Studio Weblab

Navigazione