Come i servizi di streaming aiutano a rendere popolari gli eventi sportivi nel 2022

CONNESSI mar 24 maggio 2022

Vasto L'evoluzione tecnologica del 5G

Dal web di La Redazione
3min
Come i servizi di streaming aiutano a rendere popolari gli eventi sportivi nel 2022 ©WEb
Come i servizi di streaming aiutano a rendere popolari gli eventi sportivi nel 2022 ©WEb

VASTO. Bisogna ormai prenderne atto: l'intera industria dell'intrattenimento è stata sconvolta e travolta dall'esplosione dei servizi in streaming - e ben pochi, quando i video hanno debuttato sui nostri computer, con la loro qualità indefinita e granulosa, ci avrebbero scommesso un euro.

Eppure, i servizi in streaming a oggi hanno praticamente sostituito tutto quello che c'era prima - e sono entrati prepotentemente anche nei canali sportivi, prendendone pieno possesso.

Un po' di storia

Dopo il periodo della TV di stato seguito dalle televisioni commerciali, l'intrattenimento radiotelevisivo ci ha portato la moda dei servizi a pagamento in abbonamento, all'inizio via satellite, con una quantità di parabole che sono fiorite ovunque sui tetti e terrazzi italiani, e infine, digitali criptati con ricevitore e tessera.

E solo recentemente, c'è stato questo ingresso massiccio di canali e servizi digitali che trasmettono passando attraverso le "convenzionali" frequenze riservate alle trasmissioni dati. E che hanno portato, nel 2020 in USA, a far cancellare i tradizionali abbonamento alla cable TV e al satellite da parte di 1.3 milioni di famiglie.

L'evoluzione tecnologica del 5G

Tutto questo non sarebbe potuto accadere senza un'adeguata evoluzione dei protocolli di trasmissione. Che in effetti sta avvenendo proprio ora, con il famoso 5G. Questa tecnologia integrata permette di raggiungere velocità di trasmissione dati mai viste prima, tali da permettere per esempio di guardare una partita in diretta in alta risoluzione sul tuo tablet mentre tu sei collegato al tuo broker online di betting e stai piazzando scommesse volley, in modo trasparente, sicuro e senza lag o video saltellanti.

E questo è il vero motivo per cui i servizi di streaming stanno diffondendosi a macchia d'olio in tutto il mondo, e nello specifico, all'interno delle case degli appassionati di sport italiani.

Più remoto e più servizi

Questa evoluzione tecnologica sta accadendo in un momento storico dove le persone stanno iniziando ad apprezzare sempre di più le comodità offerte dalla possibilità di seguire gli eventi sportivi a casa loro - che sono davvero tante, e che stanno davvero insidiando il primato degli sport "live".

●  Risparmio sui biglietti

Un abbonamento allo stadio costa - e non sempre è possibile andare a seguire la propria squadra del cuore a causa di altri impegni. Pagare un abbonamento e non vedere lo spettacolo è uno spreco di denaro - cosa che non avviene con un servizio di streaming, che ha un costo ben definito.

●  Flessibilità e comodità

Non puoi guardare la partita domenica alle sedici? Puoi sempre godertela la sera, magari con gli amici (sperando che qualcuno non ti "spoileri" il risultato, magari!) nel comfort delle poltrone del tuo salotto di casa. Oppure sul tuo tablet mentre sei al parco a fare un picnic.

●  Contenuti aggiuntivi.

Le nuove tecnologie digitali permettono di avere una visione perfetta del campo e dei giocatori da ogni angolo, nonché l'accesso a statistiche avanzate riguardo alle squadre, e il replay delle azioni più significative. Ed è tutto a tua disposizione, dato che, con il 5G, esiste la possibilità durante gli streaming live di collegarsi a una telecamera specifica per avere una visuale unica e personale dell'azione.

●  Offerta enorme di contenuti

I servizi di streaming digitali ti offrono l'accesso a un'enorme offerta di contenuti di tantissimi sport e non solo, che molto spesso sono inclusi tutti in un canone di abbonamento mensile fisso - quindi se ti piace la TV e vuoi vederti sport e programmi di intrattenimento di ogni genere, puoi letteralmente vedere quello che vuoi, quando vuoi, e dove vuoi.

Un mondo ritagliato sulle persone

Il 5G consente a tutti di ritagliarsi un'esperienza di intrattenimento cucita addosso a noi, senza bisogno di intermediazioni: è una promessa di libertà importante, che davvero spalanca le porte verso un futuro che in realtà è già arrivato dove lo spettatore è diventato autore.


Vastoweb.com Testata giornalistica

Reg. Tribunale di Larino N. 01/2009 del 9/01/2009 - Num. iscrizione ROC:30703

Direttore Responsabile: Nicola Montuori

Editore: MEDIACOMM srl
Via Martiri della Resistenza, 134 - 86039 TERMOLI(CB)
P.Iva 01785180702

© Vastoweb.com. 2022 - tutti i diritti riservati.

Realizzato da Studio Weblab

Navigazione